Cronologia dei re Vandali

Cronologia dei re Vandali (Vandili)

I nomi dei re Vandali li conosciamo con certezza solamente con il loro ingresso continuo nella storiografia e nelle vicissitudini romane, dopo il secondo secolo dopo Cristo, sebbene la loro storia inizi ben prima.

I sovrani Vandali

I Vandali erano divisi in due etnie:

  • i Silingi, di cui ho trovato solo il nome di un loro re;
  • gli Asdingi, i cui nomi dei sovrani sono maggiormente noti, e che ad un certo punto unificarono sotto il loro scettro entrambe le etnie.

Ci sono noti anche altri re, ma di cui non è specificato l’etnia.

Li elencherò quindi in tre sezioni specifiche.

Sovrani Vandali non ben precisati

Di questi sovrani non ho trovato ben specificato l’etnia, quindi li riporto qua.

  • Ambri ed Assi, leggendari duchi dell’antichità quando i Vandali risiedevano nella regione della Polonia.
  • Igillo, nato in Baviera prima del 250, e morto dopo il 278, non è chiaro se fosse capo dei Burgundi o dei Vandali, nel 278 fu fatto prigioniero dall’imperatore romano Probo.

Re dei Vandali Asdingi

L’etnia maggiore dei Vandali, con una lunga lista di sovrani.

  • Raus e Raptus, vissuti durante le guerre marcomanniche del II secolo, nella regione della Dacia.
  • Visumar, re dei Vandali nel 335.
  • Godigìselo, (Gôdagisl), nato circa nel 359, fu re fino alla sua morte in battaglia nel 406 a Magonza.
  • Gunderico, (Guntharix), nato nel 379, fu re dal 406 fino alla morte nel 428 a Siviglia.
    • Nel 411 trasferisce il suo popolo in Spagna, e fonda il regno di Vandalusia.
    • In Betica i Vandali Silingi e gli Alani si sottomettono a lui, dopo il 418.
  • Genserico, (Geiserix), altri nomi Geiserico o Gaiserico, nato nel 389 circa, fu re dal 428 fino alla morte nel 25 gennaio 477 a Cartagine.
    • Nel 429 trasferisce il suo popolo in Africa, conquistando in breve tempo l’Africa romana.
    • Massimo splendore del regno vandalo.
  • Unnerico, (Hunerix), re dei Vandali e degli Alani, re dal 26 gennaio 477 al 23 dicembre 484, data della sua morte.
  • Gutemondo, (Gunthamund), nato nel 450 circa, re dal 24 dicembre 484 fino alla sua morte nel 496.
  • Trasamondo, (Transamóndo), nato nel 450, re dal 496 fino alla morte nel 523.
  • Ilderico, (Hilderix), nato circa nel 457, re dal 523 al 530, quando fu deposto da Gelimero, morto nel 533.
  • Gelimero, (Geilamir), nato nel 480, re dal 530 al marzo 534, quando fu sconfitto e catturato da Belisario, morto nel 553.
    • Goda, 500 circa forse di origine gotica – 533 Sardegna, si ribella e si proclama re di Sardegna dall’estate 533 alla primavera dello stesso anno.

Re dei Vandali Silingi

Di questa etnia dei Vndali, ho trovato la certezza di un unico re.

  • Frédébal, re tra gli anni 417- 418 nella penisola iberica, morto in battaglia.
    • I Silingi si sottomettono a Gunderico e da allora seguono i Vandali Asdingi.

Rispondi