Storia, lo stato perduto del Regno di Sarawak

La storia del Regno di Sarawak: Stati perduti

Nel primo episodio per la rubrica delle video-lezioni dedicata ai Stati perduti, scoprirai il Regno di Sarawak, nel Borneo, dove risiedevano i Raja bianchi, e della vera storia del fondatore, l’antagonista per eccellenza di Sandokan nei racconti di Emilio Salgari: l’inglese James Brooke.

Menù di navigazione

Alberto Massaiu ci parla del Regno di Sarawak

L’autore

Storia, il divulgatore Alberto Massaiu
Alberto Massaiu è un divulgatore di storia, folklore e tradizioni, con un canale youtube, un sito internet è una pagina Facebook.

Il divulgatore Alberto Massaiu è l’autore di questo viaggio nella scoperta dei Stati perduti, ed ha acconsentito di condividere i video che parlano di questo con il progetto Wilusa attraverso il sito di guerraepace, arricchendo professionalmente in questo modo il progetto di Wilusa: non posso far altro che ringraziarlo pubblicamente per questa opportunità.

Alberto Massaiu non è solo un divulgatore di storia, ma anche di folklore e di tradizioni.
Tutto questo attraverso:

Ti consiglio di visitarli ed iscriverti.

La storia del Regno di Sarawak

Il video originale lo trovi su Youtube in questo indirizzo.
Buona visione.

Video

Breve storia del Regno di Sarawak

Gli inglesi stabilirono saldamente la loro presenza nella parte settentrionale del Borneo negli anni 1840-41.
Il Borneo britannico, che apparteneva al Sultano del Brunei, Muda Hasim, era diviso nel Borneo settentrionale – detto Sabah -, nei Brunei e nel Sarawak.
Quest’ultimo divenne proprietà di Sir James Brooke come ricompensa da parte del Sultano per l’aiuto nel reprimere una rivolta.
James Brooke fu riconosciuto come sovrano, il Rajah bianco di Sarawak , e fu immortalato dai libri di Emil Salgari.

Suo nipote Charles Johnson Brooke (1868-1917) gli succedette e nel 1888 Sarawak divenne un protettorato britannico.
L’ultimo Rajah bianco fu Charles Vyner Brooke (1917-1946).
All’estinzione della dinastia, in seguito al testamento di James Brooke, il regno fu trasferito alla corona britannica e divenne una colonia.
Nel 1963 Sarawak ottenne l’indipendenza e si unì alla Malesia.

Mappa del Regno di Sarawak nel 1908

Le video-lezioni di Wilusa

Se ti interessano le video-lezioni con argomento la storia, visiona la pagina con tutte le puntate.

Davide Bugatti

Rispondi