Mitologia: i personaggi e i racconti

Mitologia greca e i suoi personaggi

Essere protagonisti della mitologia greca come uno dei suoi personaggi, un mondo antico dove i protagonisti affascinano ancora oggi con le loro vicende e tragedie, imprese eroiche e storia romantiche: la mitologia greca, una ricca creazione dove persino gli Dei hanno le sfumature umane.

Come la mitologia può far sognare un bambino

Da ragazzo sognavo di far parte del mondo della mitologia greca, affascinato dalle gesta compiute dalle sue divinità e dai suoi eroi.
Tanto è vero che dopo aver letto l’Iliade immaginavo di combattere al fianco di Diomede, e di rubare l’amore proibito di Atena.
Sogni di un ragazzo che si immergeva nelle pagine dei classici Greci e Latini.

Lo sapevi che la Dea greca Atena nacque dalla testa di Zeus?

A te non è mai capitato?
Non ti è mai capitato da bambino di leggere racconti di mitologia, dove Dei o eroi compivano imprese sovrumane, e di immaginarti al loro fianco?
Achille, Ercole, Thor, Giove, Odino, Atena, Ulisse, Sansone, Arjuna, Gilgamesh, Pentesilea, Elena, Cú Chulainn.
Un mondo che non rispetta le limitazioni a cui noi mortali siamo legati.
Un mondo fantastico per un bambino.
Ebbene la mitologia lascia questo sapore in bocca a chi si avvicina: il coinvolgimento.

Come mi sono innamorato della mitologia greca

I fumetti Marvel

La mitologia Greca è stata il mio primo amore, devo ammetterlo.
Prima ancora però rimasi impressionato dalla mitologia norrena, e questo grazie ai fumetti della Marvel che leggevano i miei fratelli, dove per la prima volta ho conosciuto divinità come Odino, Baldr, Thor, Loky,
dove un pò intimorito ma incuriosito ho conosciuto la profezia su Ragnarok.
La mitologia norrena è stata la prima è conosciuto, sebbene in modo indiretto.
Ma è stata con la mitologia Greca che è nata la mia passione per questo argomento.

Mille fogli di ricerca

Devo avere ancora in qualche scatolone una parte dei mille fogli dove prendevo nota di una miriade di informazioni legata ai miti.
Ad esempio mi feci un elenco dei vari eroi che parteciparono alle varie imprese epiche:

  • chi si unì alla caccia la Cinghiale Caledonio
  • gli eroi che si nascosero nel cavallo di legno durante la guerra di Troia
  • quelli che si presentarono di fronte a Tindaro per chiedere Elena in moglie
  • chi salì sulla nave Argo accompagnando Giasone
  • i sette contro Tebe
  • e i figli di quei sette denominati come gli Epigoni
  • ed altro ancora

Nella mia “pazzia” recuperai anche una cartina geografica della Grecia dove si vedeva anche parte della Turchia e con scolorina e penna iniziai a cercare e segnare le città di coloro che parteciparono alla guerra di Troia.
Purtroppo temo di averla persa questa cartina, anche se ormai non serve più a nulla.
Insomma la mitologia greca mi aveva stregato, e più facevo ricerche più ho iniziato a conoscere anche la mitologia di altri popoli, le loro sfaccettature, e le loro somiglianze.

Lo studio personale per arricchirmi di conoscenza

Poi nel tempo ho conosciuto altri miti, ho potuto approfondirli meglio,
ho studiato i parallelismi che alcuni di essi avevano con la Bibbia,
e successivamente parallelismi tra le varie mitologie extra-bibliche, e questo mi apriva sempre mondi più ampi.
Feci ad esempio anche una lunga raccolta sui miti di tutto il mondo che parlavano di un Diluvio Universale.
Studiai la storicità che sta dietro al mito della torre di Babele, partendo dal re Nabopalassar, il padre di Nabucodonosor.
E tutto questo ancora prima che esistesse internet, con tutta la difficoltà a recuperare il materiale di cui avevo bisogno.

Il fascino della mitologia non è solo nelle gesta dei suoi personaggi, ma anche perché è ricca di strane curiosità che noi uomini moderni non ci aspetteremmo.

Ad esempio lo sapevi che Thor, il Dio del tuono nella mitologia norrena, guidava un carro trainato da due capre?

Gli anni passano e la passione cala

Gli anni passano e come con tutti la vita mi ha riempito di impegni – anche piacevoli ovviamente – che man mano mi hanno fatto abbandonare la mia passione per questo argomento.

Ma la passione non si è del tutto assopita.
Ho deciso infatti di ricominciare a fare ricerche e di mettere in comune le conoscenze che ho acquisito negli anni.
Ecco uno dei motivi particolari di questo sito che ho ideato.
Vuole essere una ripartenza.
Vuole essere una condivisione di una passione.

La mitologia fa parte del nostro passato

Mitologia greca, norrena, romana, giapponese.
Non importa a quale popolo appartenga, la mitologia è amata perché affascina.
La mitologia fa parte del nostro passato e del nostro presente.
E’ inutile negare questa cosa, perché il mito fa ancora parte di noi, adattandosi e trasformandosi in altre figure, e questo grazie ai libri di fantasia, ai fumetti, ai manga, ai film, agli anime.

Come specificato dalla enciclopedia Treccani, la mitologia fa parte del nostro passato perché è il complesso delle narrazioni di gesta compiute da figure divine o antenati – personaggi o esseri mitici – tradizionali dei popoli.
In origine tali miti erano diffusi oralmente.
Figure come Omero, il cieco cantore per eccellenza del mondo greco, e il suo contrapposto Esiodo.

A proposito: lo sapevi che Omero ed Esiodo si sfidarono?
Si trattò di una gara immaginaria svoltasi ai giochi funebri del re Anfidamante, sovrano della Calcide.

Non tutto ma ciò che posso darti

In questo sito non troverai tutti i miti del mondo: un lavoro che sarebbe ideale per semidei e non per un semplice mortale come sono io.
Potrai però trovare vari miti, alcuni approfondimenti e delle curiosità.

Probabilmente alcune cose magari già le conosci, altre forse no.
Sarà mia premura mettere dei riferimenti bibliografici per darti la possibilità, se vuoi, di approfondire il tutto.

Puoi farti un idea degli articoli che puoi trovare in questo sito ad esempio leggendo il mito di Pigmalione – un abile scultore cipriota – che si innamora di una sua opera.
O se sei un appassionato del ciclo Troiano leggi come Elena di Sparta venne rapita ben due volte.

Abbi pazienza con me

Il sito di www.guerraepace.it è ancora all’inizio del suo lavoro, quindi perdonami se per ora gli articoli sono limitati, ma dammi fiducia e tempo e vedrai che man mano potrò arricchire il tutto.
Oltre a questo sito, Wilusa si occupa di una pagina Facebook.
Entro Agosto è mia intenzione aprire anche una pagina su Linkedin.

Ci sono anche altri progetti sul banco di lavoro, ma per ora è meglio che mi concentri su questi lavori, ma se ne avrò la possibilità partirò anche con il resto, magari.

Non solo mitologia

A proposito, lo sai che mi occupo anche di storia e fantasy?
Questo perché questi tre temi sono molte volte legati tra di loro,
in alcuni casi è ben difficile distinguere ciò che è storico da ciò che è mito.
Ne sono un esempio gli ultimi tre re di Roma, i Tarquini, detti Etruschi.
Appena possibile potrai trovare le pagine dedicate a questi temi.
Se tutto questo ti interessa, benvenuto in questo viaggio.

 Davide Bugatti, 04 Gennaio 2020 

Rispondi